Perché scegliere una casa prefabbricata? Ecco 8 vantaggi!

Le case prefabbricate sono ormai in larga diffusione anche in Italia , dopo aver avuto un vasto consenso in America. Inoltre, grazie alla notevole qualità dei materiali, alle proprietà antisismiche, agli elementi prefabbricati e alla rapidità di consegna è possibile ottenere una casa completa con notevoli risparmi economici.

casa prefabbricata moderna

Elenchiamo ora dei punti fondamentali per chi decide di avere una casa prefabbricata:

– IL TERRENO: dovrà essere edificabile , non avere alcun tipo di vincolo e dovrà essere ben valutato in materia di antisismicità, antismottamento e che tenga conto di tanti elementi, come ad esempio la pendenza;

– I MATERIALI: che sia legno, cemento armato o muratura, per una buona riuscita della costruzione, si deve tener conto del luogo in cui i materiali verranno impiegati;

– RISPARMI ENERGETICI: vi è la garanzia di un minor consumo energetico che si aggira attorno al 50% di risparmio in bolletta. Il vero obiettivo poi è di poter costruire abitazioni a impatto zero – per quanto riguarda i consumi – riconducibile di conseguenza a una certa qualità ambientale anche grazie all’utilizzo di energie rinnovabili;

– QUALITA’ DI VITA: a differenza delle abitazioni fabbricate in opera , grazie all’assenza di umidità e ad una scarsa presenza di polveri e di evidenti problemi che affliggono gli edifici rendendoli “malati” , vi è la possibilità di avere una ambiente nettamente più sano. Ciò è dovuto alla qualità delle strutture e dei materiali impiegati nella realizzazione dei prefabbricati;

– TEMPI DI COSTRUZIONE: dall’ordinazione della casa all’effettiva consegna passa da un mese a 90 giorni circa. Un vantaggio delle case prefabbricate è che possono essere realizzate in tempi brevi perché hanno un minore utilizzo di manodopera rispetto alle tradizionali costruzioni edilizie.

– PREZZI: il prezzo di un edificio prefabbricato è calcolato in base alla quantità e alla qualità del materiale che è impiegato per il progetto, e non in base alla cubatura come avviene per gli edifici tradizionali;

– TRASPORTO: il prezzo del trasporto varia a seconda della grandezza del prefabbricato: una casa piccola costa di meno rispetto, certamente, una casa più grande. Anche la modalità del trasporto cambia il prezzo.

– ACCORGIMENTI: nello specifico di case prefabbricate in legno si può installare una caldaia di potenza ridotta, in quanto questo tipo di abitazione è più efficiente di una tradizionale;

usare il riscaldamento radiante a pavimento riscalda l’abitazione dal basso ottenendo risultati migliori rispetto , ad esempio, a quelli del termosifone; rilevare costantemente la temperatura esterna mettendola a confronto con quella interna, può evitare dispersioni di energia e facilitarne un intelligente uso ; non superare la temperatura in casa di 21°; per eliminare le possibili dispersioni nei posti non usati durante il giorno ed evitare la formazione di condensa o umidità di risalita , è preferibile abbassare le tapparelle; non coprire gli elementi di riscaldamento per evitare di ridurre l’efficienza; effettuare un certo numero di ricambi di aria/h durante il giorno; utilizzare gli elettrodomestici preferibilmente nelle ore serali.