Guadagnare col Forex e le opzioni binarie

Il Forex rappresenta un mercato valutario che permette agli investitori di investire in fondi monetari e di scambiare valute allo scopo di ottenere un guadagno. Tutti, senza difficoltà, possono accedere a questo mercato si tratta solo di capire come funziona e come avvicinarsi senza rischiare perdite economiche. Un esempio di investimento facile è sicuro è dato dalle opzioni binarie, ma prima di cimentarsi in questo ambito è importante comprenderne il funzionamento.
Prime procedure d’approccio

Per potersi avvicinare al Forex si tratta, come prima cosa, di prendere dimestichezza con i mercati finanziari arrivando a comprendere il funzionamento degli scambi monetari, i servizi di investimento, la gestione di portafogli, la negoziazione dei titoli azionari, l’andamento delle valute, la direzione sia del mercato che del trend e quant’altro. A tale proposito, sarebbe opportuno farsi una infarinatura dei principi di macro-economia, della disciplina del mercato finanziario ed acquisire i termini di base in inglese comprendendone il loro effettivo significato. Va tenuto conto che il Forex, a differenza delle Borse Valori, non è un mercato con sedi reali ma bensì un mercato virtuale le cui contrattazioni avvengono per via telematica, mediante l’ausilio di internet e delle innovative tecnologie, necessita, per il suo corretto funzionamento, di agenti operatori come broker, banche, hedge found e quant’altro. Alla sua base vi sono gli scambi finalizzati ad ottenere un guadagno, nella maggior parte dei casi speculativo. Per entrare nel mondo Forex, come prima cosa, sarà bene aprire un account di prova scegliendo il servizio di broker online che si preferisce, valutando le condizioni ed i servizi offerti, con lo scopo di provare le strategie di mercato ed attivare un investimento. Dopo avere effettuato una serie di verifiche ed aver capito come funziona, si potrà iniziare ad investire e quindi sborsare denaro.

trading online con le opzioni binarie

Le opzioni binarie sono degli investimenti che come suggerisce la parola stessa, danno luogo a due possibili risultati, sono una scommessa sull’andamento di un determinato titolo (è possibile scegliere il prodotto sul quale investire) che potrà essere a ribasso o a rialzo in breve, medio o lungo termine.

Budget ed investimenti

I primi approcci con il Forex devono essere ben ponderati, pertanto la somma da investire non dovrà essere troppo elevata, meglio iniziare con piccole cifre mai superiori ai 100 euro, nella consapevolezza che, poiché il mercato valutario è alquanto volubile, la possibilità di perdere il capitale destinato all’investimento non è da sottovalutare.
Inizialmente è consigliabile impegnare denaro su valute conosciute, solide e piuttosto stabili optando ad esempio per lo ien o per il dollaro.

Agenti operatori

Per i principianti del Forex è consigliabile avvalersi dell’aiuto di professionisti quali i Forex broker. Questa figura rappresenta un operatore finanziario che esegue, per conto di un investitore, compravendite di valute. Questi operatori del Forex effettuano il trading online con l’ausilio di sofisticati software ed apposite piattaforme. Il broker ottiene per il suo servizio un guadagno che viene determinato dal differenziale tra il prezzo di vendita e quello di acquisto. L’operatore finanziario per raggiungere tale fine applicherà una piccola maggiorazione, denominata PIP ossia Percetage in Point, sulla quotazione effettiva. Per avere la sicurezza di avere scelto un broker serio e corretto sarà necessario rivolgersi alla Consob dove gli intermediari finanziari sono registrati. Qui sarà possibile constatare se l’intermediario è regolarmente iscritto, monitorato ed in possesso della certificazione professionale. Inoltre, si potrà controllare se ha pendenze penali e se possiede una concreta esperienza del mercato finanziario.

Punti di forza del Forex

Il mondo Forex ha il vantaggio di essere un mercato aperto 24 ore su 24 a partire dalla domenica notte fino alla tarda sera del venerdì.. Inoltre, non va dimenticato che il mercato del Forex origina una elevata circolazione monetaria e che le plusvalenze, proveniente dagli investimenti, non sono soggette a tassazione.