Velocità e Vantaggi della Connessione Internet a Fibra

La rete Internet è rappresentata da una fitta serie di connessioni che permettono agli utenti di scambiarsi informazioni e di accedere a risorse delocalizzate in strutture informatiche sparse per tutto il mondo. Alcuni scambi di informazioni sono però più esosi rispetto ad altri: scaricare un video ad alta definizione richiede generalmente più tempo che caricare un testo su una pagina web. Vista l’evoluzione della rete verso contenuti sempre più multimediali e corposi, la disponibilità di una connessione Internet ad alta velocità è un grande vantaggio, che oggi è possibile grazie alla fibra ottica.

 

qualità elevata

Come funziona la fibra ottica?

Nella rete telefonica la voce o altri segnali vengono tramutati in una sequenza di impulsi elettrici che scorrono lungo una connessione a doppino telefonico. Invece, nella fibra ottica l’informazione viene trasformata in impulsi luminosi, che si propagano attraverso riflessioni totali in un mezzo trasparente, tipicamente vetro arricchito con particolari minerali. I principi fisici della fibra ottica sono dunque diversi da quelli del doppino telefonico ed è proprio questa la chiave della superiorità del primo mezzo rispetto al secondo.

Infatti, gli impulsi ottici viaggiano quasi indisturbati da interferenze elettromagnetiche esterne e questo garantisce la possibilità di trasmettere segnali lungo fibra ottica anche ad elevate distanze e con un alto rapporto segnale/rumore. Inoltre, proprio per tale motivo, è possibile riunire fasci di fibre ottiche senza fastidiose interferenze, cosa difficile da realizzare nella tradizionale rete telefonica col doppino.
Altro principale vantaggio della trasmissione di impulsi luminosi è l’elevata velocità di trasmissione. Una connessione a fibra ottica offre velocità di download di circa 100 Mbit/s, pari al 500% della velocità nominale di download di una tradizionale connessione ADSL ad alte prestazioni.

Il fenomeno dell’ultimo miglio non tocca la fibra ottica

Velocità nominali e velocità reali sono cose distinte in qualsiasi connessione su rete telefonica. Infatti in una connessione ADSL un ruolo fondamentale è giocato dal tratto di doppino che collega l’utente con la centrale telefonica. Tale segmento, noto come “ultimo miglio” può influire negativamente sia sulla velocità che sulla affidabilità della connessione ad Internet.

In generale, quanto più si è geograficamente vicini alla centrale telefonica, tanto migliore è la qualità della connessione ad Internet tramite doppino telefonico. Tale increscioso problema non sussiste per chi adopera una connessione a fibra ottica, proprio in nome del suo diverso principio di funzionamento.

Una questione di copertura

Il principale ostacolo alla diffusione della connessione a fibra ottica è la necessità di creare infrastrutture aggiuntive rispetto alla già esistente rete telefonica. Va comunque sottolineato che, in Italia, diversi gestori di telefonia hanno fatto investimenti importanti per espandere la copertura sul territorio. In un ricco panorama di gestori e provider, la principale compagnia in Italia resta Fastweb, oramai affiancata al marchio Sky, la quale offre copertura a fibra ottica a più della metà della popolazione italiana.

Per visionare le offerte e verificare la copertura della propria abitazione si rimanda a http://www.sky.it/